Segui Dimensione Azzurro su InstagramSegui Dimensione Azzurro su YouTubeSegui Dimensione Azzurro su TwitterSegui Dimensione Azzurro su Facebook

Benitez porterà lo scudetto a Napoli

Zola-BenitezFu tra i protagonisti assoluti del secondo scudetto, il suo sacrificio - con il trasferimento al Parma - servì al Napoli di Ferlaino per non fallire. Insomma, quando parliamo di Gianfranco Zola, facciamo riferimento sempre e comunque ad un pezzo molto importante della storia azzurra. L'altro ieri il tamburino sardo è stato in visita a Castel Volturno, dove ha seguito l'allenamento del Napoli e fatto gli auguri a Benitez per il suo compleanno. La Repubblica lo ha intervistato, ecco di seguito alcune sue dichiarazioni: "Il futuro del Napoli promette molto, bisogna solo dare tempo a Benitez. In Inghilterra è stato un avversario molto duro, le sue squadre sono sempre tra le più organizzate. Ero curioso di vedere come Benitez sta lavorando in Italia. È un piacere scambiare con lui qualche opinione. Abbiamo un'idea del calcio molto simile"
IL NAPOLI - "L'ho seguito in tv e anche dal vivo, di recente. È una squadra che sta crescendo di partita in partita, si vede sempre di più la mano esperta del suo allenatore. Risultati altalenanti? Succede sempre, quando ci sono tanti cambiamenti. Sta iniziando un nuovo ciclo e ci vuole pazienza. Qualcuno dice che in Italia il calcio di Benitez non vada bene? Lasci perdere, è una sciocchezza. La mentalità di Rafa è vincente e universale. Le squadre che vincono scudetti e coppe giocano tutte con il 4-2-3-1. Per essere competitivi, non c'è un modulo più efficace di quello di Rafa. Il Napoli ha tanti giocatori forti, ho una predilezione per Ghoulam, Inler e Mertens"
MERTENS - "Mi somiglia? Salta l'uomo come facevo io, ma la posizione in campo di Mertens è un po' diversa dalla mia. Lui parte dalla fascia, io giocavo a ridosso della prima punta e preferivo attaccare dal centro. Comunque è molto bravo, come tutti gli attaccanti del Napoli. Rivedo qualcosa di mio anche in Callejon e Insigne. Lo scudetto? Ne sono sicuro, Benitez ha sempre vinto tanto nella sua carriera e ha tutte le capacità per riuscirci anche con il Napoli"

Leggi tutto...

Commenti (1) Visualizzazioni: 3

ACCADDE DOMANI 19 APRILE

Santi del giorno: Sant’Ermogene; Sant'Emma di Sassonia, vedova; Sant'Espedito di Melitene, martire.

1909 – Giovanna d'Arco viene dichiarata santa.
1927 – USA: l'attrice Mae West viene condannata a dieci giorni di prigione per oscenità per l'interpretazione della sua commedia Sex.
1937 – L'Italia fascista vara la prima legge di tutela della razza, il regio decreto legge n. 880/37. L'ordinanza vietava il madamismo (l'acquisto di una concubina) ed il matrimonio con le donne di colore delle colonie africane.
1938 – USA: la RCA-NBC inizia le sue trasmissioni televisive.

Leggi tutto...

Commenti (5) Visualizzazioni: 24

Zapata pronto per Udine

ZapataIl lieve infortunio occorso a Gonzalo Higuain (per il Pipita solo una contusione dovuta ad un fortuito scontro in allenamento con Raul Albiol) potrebbe donare a Duvan Zapata una nuova chance dal primo minuto in campionato, nella complessa trasferta di Udine.

L'attaccante colombiano non era probabilmente la scelta ideale per questa complessa stagione (un vice-Pipita con maggiore esperienza, forse, sarebbe tornato più utile) ma ha dimostrato delle qualità che col tempo potrebbero renderlo un profilo assolutamente interessante.

L'ex Estudiantes, nonostante abbia avuto pochissimo tempo per mettersi in mostra, ha fatto intuire di possedere le doti che caratterizzano una prima punta vecchio stampo: potenza fisica, ottima difesa del pallone, abilità nel gioco aereo, buon tiro e spiccato senso del gol.

Leggi tutto...

Commenti (25) Visualizzazioni: 79

Rassegna stampa 18 aprile 2014

prima pagina corriere della sera

Leggi tutto...

Commenti (19) Visualizzazioni: 131

A Udine con diverse novità

lavagna-tatticaNel Napoli sabato a Udine saranno della partita Mertens (squalificato) e Gonzalo Higuain infortunatosi oggi al termine dell'allenamento, l'attaccante argentino ha subito un trauma e quasi sicuramente salterà anche la trasferta di Milano. Quindi è scontato l'impiego di Hamsik dal primo minuto, in ballotaggio Pandev-Zapata con il colombiano favorito dopo la gara di Parma dove in pochi minuti ha creato non pochi pericoli alla difesa di Donadoni. Stavolta dovrebbe riposare Insigne, reduce dai due giorni di lavoro a Coverciano con la Nazionale italiana. In difesa tornerà titolare Fernandez, mentre Albiol dovrebbe riposare per fare spazio a uno tra Henrique e Britos.
Col brasiliano al centro della difesa Benitez potrebbe riproporre Reveillere a destra e Ghoulam a sinistra, anche se il francese potrebbe andare sul lato mancino per far riposare il francese. Difficile vedere Mesto titolare, ma non si può escludere al 100%. A centrocampo dovrebbe rifiatare Jorginho, con Inler e Dzemaili candidati a giocare titolari. 

Leggi tutto...

Commenti (11) Visualizzazioni: 127

Bigon ritorna su Jackson Martinez!

Jackson MartinezC'è una fiammella che non si è mai spenta. Una fiammella che somiglia a quella di un rito Voodoo. Esisteva un rito che permetteva di avere il controllo di una persona per sempre, e di non perderne mai le tracce. Qualcosa di simbolicamente simile è accaduto tra il Napoli e Jackson Martinez. Il ds partenopeo Riccardo Bigon avrebbe usato anche un potente incantesimo pur di portare il forte attaccante colombiano in azzurro. Non ci riuscì, ma di certo non lo ha mai mollato: la "bambolina" con le sembianze dell'attaccante del Porto è sempre tenuta stretta tra le mani. Il desiderio è quello di riaprire il discorso, rompere l'incantesimo e realizzare un sogno. Quello da 30 milioni di euro che la scorsa estate non si è potuto compiere. Riccardo Bigon ha tenuto duro, non mollando Martinez praticamente mai. Occasione ghiotta la sfida di Europa League, con qualche primo approccio. Lo scorso anno il Porto non ne ha voluto sapere di cederlo, ma stavolta dovrebbe essere diverso. Ed ecco perché il Napoli si sente con una prelazione morale sul giocatore. Il motivo c'entra con Duvan Zapata.

Leggi tutto...

Commenti (6) Visualizzazioni: 106

ACCADDE DOMANI 18 APRILE

Santi del giorno: San Calogero di Brescia, martire.

1506 – Giulio II posa la prima pietra della nuova Basilica di San Pietro in Vaticano.
1906 – USA: Terremoto distrugge gran parte di San Francisco, in California.
1938 – USA – Sul numero 1 della rivista Action Comics appare la prima storia del personaggio a fumetti Superman.
1946 – Viene sciolta la Società delle Nazioni.
1948 – Italia, si tengono le prime elezioni politiche per il Parlamento repubblicano.
1951 – Parigi: i sei stati fondatori dell'Unione europea firmano il Trattato di Parigi che istituisce la Comunità europea del carbone e dell'acciaio.
1954 – Gamal Abdal Nasser prende il potere in Egitto. 1955 – Muore Albert Einstein.
1956 – A Montecarlo si celebra il matrimonio civile tra il Principe Ranieri III di Monaco e l’attrice Grace Kelly.
1974 – Italia: il magistrato Mario Sossi viene rapito dalle Brigate Rosse.
1979 – Il Friuli è colpito da una scossa di terremoto tra il 7° e l’8° grado della scala Mercalli. Epicentro tra Gemona e Moggio.
1980 – Nasce la repubblica dello Zimbabwe (l'ex Rhodesia).
1983 – Un attentato suicida distrugge l'Ambasciata USA a Beirut, Libano.
1988 – Golfo Persico: l'Operazione Praying Mantis lanciata dagli USA contro l'Iran dà vita alla più grande battaglia navale del dopoguerra.

Leggi tutto...

Commenti (23) Visualizzazioni: 104

Juan Iturbe: chi la spunterà?

IturbeIl gol di Juan Iturbe nella pirotecnica sfida tra Hellas Verona e Fiorentina è l'ennesima perla prodotta dalla seconda punta di Buenos Aires in questa stagione. Progressione, dribbling e tiro dalla distanza, tante doti in una sola rete a ulteriore dimostrazione del fatto che l'asta praticamente già partita per il suo cartellino ha ben ragione d'esistere.
La scorsa estate, quando l'Hellas lo acquistò dal Porto in prestito con diritto di riscatto, la cifra di 15 milioni per prelevarlo a titolo definitivo sembrava troppo elevata. In Portogallo, in uno dei club che più di tutti riesce a valorizzare i calciatori in Europa, Iturbe non era riuscito a mettere in mostra le qualità mostrate la scorsa stagione in Argentina col River Plate. Bravo Sogliano a non farsi condizionare da una cifra troppo alta per il club scaligero, a chiudere l'affare con un'operazione lampo e a portare a Verona un giovane calciatore che al suo primo anno in Serie A sta già facendo la differenza.

Leggi tutto...

Commenti (3) Visualizzazioni: 52

Il colombiano rischia di perdere il Mondiale, per lui non c'è più mercato

ZunigaProprio non ce la fa più a restare fuori. Camilo Zuniga è stanco di stare a guardare come giocano i suoi compagni. È ormai dal mese di ottobre che non vede più il campo. Da quando, cioè, si operò al ginocchio dopo aver firmato un ricco rinnovo con il club azzurro. Lo stipendio fu triplicato, si passò da poco più di un milione a tre e mezzo all'anno. Una cifra blu riservata fino a qualche tempo fa solo agli attaccanti del calibro di Edinson Cavani. Ebbene, da quel momento in poi Zu Zu non è più stato utile alla causa partenopea. Si pensava che potesse recuperare nel giro di qualche mese ed invece ne sono passati più di sei. Un periodo lunghissimo che ha penalizzato non poco Benitez sulla corsia di sinistra e anche quella di destra. Sì perché il colombiano, essendo un jolly, avrebbe potuto giocare tranquillamente in entrambi i reparti. A quanto pare adesso Zuniga sta bene ma non trova posto nel Napoli. Il sudamericano si sta allenando regolarmente, gioca anche qualche partitella in famiglia, ma Benitez non lo convoca. Non è una presa di posizione, anche perché Zuniga è un bene molto caro del Napoli.

Leggi tutto...

Commenti (10) Visualizzazioni: 107

Rassegna stampa 17 aprile 2014

rep.nap. 17042014

Leggi tutto...

Commenti (13) Visualizzazioni: 127

Prossima partita

Entra

Benvenuto!
Puoi accedere qui sotto se già hai un account oppure cliccare su Registrati.

Visitatori

Ultimi commenti

Spero che Zola abbia ragione, a Napoli.....foss a Maronn!
Non amo gli integralisti, Benitez deve...
Higuain e Britos non partiranno per Udine, dal profilo ufficiale di Twitter.
NUOVO POST
Sembra che Higuain voglia comunque giocare
Zapata ha intensificato gli allenamenti.

Chi è online

Abbiamo 96 visitatori e 8 utenti online

Napoli - Panoramica del Golfo più bello del mondo.